Slider

2014

Il Pisa Beach Soccer nasce il 27 gennaio 2014 come Associazione Sportiva Dilettantistica. Un gruppo di giovani appassionati al gioco del calcio riesce a portare a Pisa una disciplina sportiva principalmente sviluppata nelle località marine; questo è stato possibile grazie al coinvolgimento e al sostegno di alcuni cittadini di spicco della città di Pisa (fra cui Antonio Colicelli, che ne diventa Presidente) e grazie al generale interesse che il Beach Soccer sta sempre di più guadagnando a livello internazionale.
Il ruolo di allenatore viene affidato a Francesco Cecchi (una carriera proficua da giocatore in serie C e da allenatore nei Dilettanti) che, coadiuvato dal DS Alessandro Donati, mette insieme un gruppo di ragazzi provenienti dal mondo del calcio dilettantistico della Provincia di Pisa (e non solo).

L’esordio ufficiale avviene il 29 maggio 2014 con Viareggio – Pisa, gara valevole per il Primo Turno di Coppa Italia che vede la vittoria della compagine viareggina.
In Serie A, invece, il Pisa Beach Soccer debutta il 28 giugno con una vittoria inaspettata sulla Sambenedettese, la formazione che vincerà il campionato. Alla fine del girone i neroazzurri si piazzano al sesto posto nel girone, togliendosi alcune soddisfazioni (coma la vittoria nel derby contro il Livorno).

2015

Il secondo anno inizia con un rimpasto in società; cambia il Consiglio e Alessandro Donati diventa il nuovo Presidente. A livello tecnico, invece, la squadra si rinforza con l’arrivo dei fratelli Marrucci e di Remedi da Viareggio e con l´impiego di alcuni nazionali stranieri. Ma il calendario sfavorevole (causa Europei e Mondiali diversi giocatori sono impegnati nelle rispettive nazionali e non sono stati disponibili in alcune partite chiave) e l’inserimento in un girone molto competitivo bloccano le ambizioni del Pisa Beach Soccer che non riesce qualificarsi alla Fase Finale.

2016

Il 2016 inizia con un importante avvicendamento sulla panchina. Cecchi lascia e al suo posto succede Matteo Marrucci (già giocatore del Pisa da un anno e pilastro della difesa della Nazionale Italiana) che, con il doppio ruolo di giocatore-allenatore, trascina la squadra alle Finali Scudetto dove riesce a conquistare il quarto posto.

2017

Nel 2017 il Pisa BS punta sulla continuità a livello tecnico. Marrucci resta alla guida e la rosa si sistema pochi e mirati inserimenti. La stagione inizia con un quarto posto in Coppa Italia a Terracina e finisce con uno storico terzo posto alle Finali Scudetto, dopo aver perso la finalissima all’ultimo secondo.